In visita Matteo Salvini: "Nautica in crescita nonostante il Covid"

“L’apertura del Salone Nautico è andata benissimo, l’anno scorso era stata già importante l’affluenza, considerato che eravamo l’unico salone e non si erano tenuti né Cannes né Monaco o Dusseldorf. Il primo giorno abbiamo registrato un +20% di accessi rispetto all’anno prima”. Lo ha detto Carla Demaria, presidente de I Saloni Nautici, la società organizzatrice del salone, venerdì pomeriggio incontrando la stampa e facendo il punto sugli accessi al Salone di Genova.

“Il quadro è molto positivo – ha aggiunto – il Salone fa sempre da specchio del mercato”. Rispetto poi alle code ai varchi d’accesso registrate questa mattina Demaria ha aggiunto, “la coda è creata dall’affluenza abbiamo avuto una giornata full, c’è tanta gente e ai controlli sono estremamente veloci”.

Salvini: “Nautica in crescita nonostante il Covid, siamo al fianco degli imprenditori”

“Ormai è tradizione rendere omaggio agli operatori del mare, che sono già una delle avanguardie più belle, più brillanti e vincenti d’Italia. Ho incontrato grandi e piccoli imprenditori, che hanno già lavori per i prossimi due anni, un settore in crescita nonostante il covid. Siamo al loro fianco”.

Lo ha affermato il leader della Lega, Matteo Salvini, venerdì pomeriggio a margine della sua visita al Salone nautico di Genova.

Salvini ha visitato stand e banchine incontrando gli espositori. “Potrebbero essere messi in produzione 25mila posti barca nei porti italiani – ha proseguito – la nautica e le autostrade del mare sono lavoro, ecologia, tutela dell’ambiente a partire da Genova”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata