Milano, 16 nov. (LaPresse) – "Non ci sono le basi giuridiche per una cancellazione del debito da parte della Bce. Le politiche di bilancio sono fondamentali per ridurre il debito, dobbiamo dare spazio a misure ampie, rapide ed efficaci". E' quanto ha detto il vicepresidente della Bce, Luis de Guindos, intervistato a Sky TG 24 Economia, riferendosi alla proposta del presidente del Parlamento europeo David Sassoli di lavorare alla cancellazione dei debiti per Covid.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata