Milano, 9 ott. (LaPresse) – "Siamo molto soddisfatti di far parte del nuovo progetto Euronext per Borsa Italiana. Da grande gruppo bancario europeo, crediamo fortemente in un progetto che porta verso una maggiore integrazione e il rafforzamento dell’infrastruttura finanziaria del Continente". E' quanto ha detto Carlo Messina, amministratore delegato di Intesa Sanpaolo, commentando l'acquisizione di Borsa Italia da parte di Euronext, di cui fanno parte anche Cdp Equity e Intesa Sanpaolo. "A breve – ha continuato Messina – con la Brexit, l'Europa perderà il suo mercato dei capitali più importante. Noi crediamo che sia un'opportunità preziosa per costruire un mercato finanziario profondo al di fuori di Londra o New York". Per Messina "Euronext, rafforzata da Borsa Italiana, avrà la scala e la diversificazione per cogliere questa opportunità, auspicabilmente creando nello stesso tempo un mercato che si assume anche il titolo di leader globale nella finanza green e sostenibile".

(Segue)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata