Battisti, avvocato: Ci negano istanze, nuovo carcere irraggiungibile

Milano, 12 set. (LaPresse) - "Noto che i media godono del privilegio di risposte che a me, in qualità di legale, non è mai stata data in tutti questi mesi, rendendo di fatto impossibile qualsiasi impugnazione. Io sono un avvocato e ho più volte scritto istanze formali al Dap e al ministero. La stampa ha accesso a istanze a cui la difesa non ha accesso". Così a LaPresse l'avvocato Davide Steccanella, legale di Cesare Battisti, l'ex terrorista dei Pac trasferito dal carcere di Oristano a quello di Rossano in Calabria, un penitenziario "ancora più irraggiungibile per i familiari", commenta. Il Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria ha infatti respinto la richiesta di Battisti di ottenere il trasferimento a Roma o Milano con un regime detentivo più lieve.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata