A scoprire i cadaveri la madre delle vittime: la coppia si stava separando

Un uomo di 44 anni si è tolto la vita dopo aver ucciso i suoi due figli di 13 e 7 anni, a Mesenzana, nel Varesotto. A ritrovare i cadaveri è stata la madre dei ragazzini che era andata a prenderli. I genitori delle due vittime, infatti, erano in fase di separazione. Sono ancora in corso rilievi e accertamenti da parte dei carabinieri della compagnia di Varese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata