In marcia per ricordare le 43 vittime del cedimento del viadotto sul Polcevera

(LaPresse) Genova ricorda le 43 vittime del Ponte Morandi, tre anni dopo il crollo del viadotto avvenuto il 14 agosto 2018. Venerdì sera nel capoluogo ligure tre fiaccolate, partite dai tre quartieri più coinvolti nel cedimento, Sampierdarena, Cornigliano e Certosa, sono arrivate fino al nuovo ponte sul Polcevera. Sabato a Genova sarà il giorno delle commemorazioni ufficiali, alla presenza dei ministri Giovannini e Cartabia, con la posa della prima pietra del Memoriale disegnato dall’architetto Stefano Boeri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata