Sono 44 in carcere, 9 ai domiciliari. Anche sequestri per oltre 8,5 milioni di euro

(LaPresse) Blitz dalle prime ore di questa mattina della Polizia contro la Ndrangheta: i poliziotti della Squadra Mobile e del Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato, insieme al ROS dell´Arma dei Carabinieri e dalla Guardia di Finanza di Reggio Calabria, unitamente allo S.C.I.C.O., coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Reggio Calabria, stanno eseguendo 53 ordinanze di applicazione di misure cautelari (44 in carcere e 9 agli arresti domiciliari). Le persone coinvolte sono indagate, a vario titolo, per associazione mafiosa, detenzione, porto illegale e ricettazione di armi, estorsioni, favoreggiamento personale, aggravati dalla circostanza del metodo e dell´agevolazione mafiosa, nonché per traffico e cessione di sostanze stupefacenti. Sequestrate anche una cooperativa agricola, capannoni industriali e terreni e un´impresa individuale per un valore di stimato di oltre 8,5 milioni di euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata