Torino, 7 nov. (LaPresse) – Molte le presenze sulle navi quarantena, ospitate in rada di fronte al porto di Augusta e quello di Trapani e nelle acque lampedusane. A bordo vi sono in totale 948 persone migranti di cui 109 positive al Covid-19. Queste ultime sono ospitate in aree separate e isolate della nave al fine di proteggere le restanti persone. Il numero delle persone presenti a bordo, presumibilmente, è destinato a salire per l’auspicato svuotamento dell’hotspot di Lampedusa. Lo rende noto il Garante dei detenuti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata