Torino, 10 ott. (LaPresse) – "La coscienza ci dice che non possiamo essere indifferenti di fronte alle sofferenze dei più poveri, alle crescenti disuguaglianze economiche e alle ingiustizie sociali. E l’economia stessa non può limitarsi alla produzione e alla distribuzione. Deve considerare necessariamente il suo impatto sull’ambiente e la dignità della persona. Potremmo dire che l’economia dev’essere creativa in sé stessa, nei suoi metodi, nel modo di agire. Creatività". Così papa Francesco in un videomessaggio inviato ai partecipanti al 'Countdown', evento digitale di Ted organizzato a livello globale per trovare soluzioni immediate in risposta alla crisi climatica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata