Appartengono a specie particolarmente protette

Sequestrati dai carabinieri oltre 100 esemplari di rettili appartenenti a specie particolarmente protette nonché a specie esotiche invasive. Tra luglio e settembre 2020, i militari dei Nuclei Carabinieri CITES hanno svolto un’importante serie di controlli su allevatori, privati, fiere, mostre e manifestazioni al fine di contrastare il traffico di specie di rettili protette dalla Convenzione CITES nonché per monitorare la presenza di quelle rientranti nell’elenco delle 'specie esotiche invasive'. L’attività operativa si è svolta su tutto il territorio nazionale, 500 sono stati i controlli effettuati nei confronti di allevatori e commercianti, 18 le sanzioni amministrative elevate per circa 60.000 euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata