In vigore anche Super Green Pass. Il sindaco di Trieste: "Colpa dei No Vax"

Da oggi scatta la zona gialla per il Friuli-Venezia Giulia, alle prese da settimane con una ondata di contagi preoccupante. Il governatore Fedriga ha deciso anche di attuare con una settimana di anticipo il Super Green Pass: solo immunizzati e guariti potranno accedere a ristoranti, spettacoli ed eventi sportivi. Obbligo di indossare le mascherine anche all’aperto. “È tutta colpa dei portuali e dei No Vax”, denuncia il sindaco di Trieste Roberto Dipiazza, che lancia l’allarme: “Rischiamo di diventare zona arancione o, ancora peggio, rossa”. La zona gialla in Friuli durerà quindici giorni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata