Lo ha confermato il commissario all'emergenza Francesco Paolo Figliuolo

Dopo la riunione tra il Ministro della Salute, Roberto Speranza e il Commissario Straordinario all’emergenza, Francesco Paolo Figliuolo, si è deciso che ha avuto come oggetto la somministrazione di dosi addizionali e di dosi “booster” a determinate categorie maggiormente esposte o a maggior rischio di malattia grave è stato deciso che le somministrazioni avverranno dal 20 settembre a partire dai soggetti immunocompromessi. Lo comunica in una nota la struttura commissariale guidata dal generale, Francesco Paolo Figliuolo. “Verranno rese disponibili dosi addizionali di vaccino a m-RNA (BioNTech/Pfizer e Moderna) per l’avvio delle somministrazioni” .

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata