Il provvedimento per contenere un focolaio di variante Delta

(LaPresse) Le autorità australiane hanno imposto il lockdown in alcune zone di Sydney a causa di un focolaio della variante Delta di Covid-19 che si sta espandendo in città. Il blocco di una settimana è in vigore in quattro aree della metropoli: i residenti potranno uscire di casa solo per ragioni essenziali. I primi casi di variante Delta sono stati individuati la settimana scorsa e al momento ci sontano 65 contagi. “Da quando è iniziata la pandemia, questo è forse il periodo più spaventoso che sta attraversando il New South Wales”, ha detto la premier del Nuovo Galles del Sud Gladys Berejiklian, parlando coi giornalisti. La stessa Berejiklian è risultata negativa al virus dopo che il suo ministro dell’Agricoltura Adam Marshall è risultato positivo.

 

Leggi anche: Bozza Iss: “Focolai Delta anche in Italia”

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: