Così il vicepresidente di Forza Italia

(LaPresse) “Noi abbiamo sempre detto e lo diremo oggi in Aula che ci deve essere un cambio di passo rispetto al precedente governo. Questo non è il governo giallorosso ma non siamo favorevoli a sfiducie nei confronti del ministro che si sta impegnando”. Lo ha detto il vicepresidente di Forza Italia Antonio Tajani. “Certamente è cambiato il governo, sono cambiate le partecipazioni e le idee ma non mi sembra il caso oggi di aprire una crisi. Il ministro della Salute deve ascoltare le nostre proposte ma deve continuare a lavorare. Dopo valuteremo le responsabilità ma non è questo il momento della crisi perché stiamo combattendo e quando si è in battaglia bisogna sconfiggere il Coronavirus e noi stiamo facendo le nostre proposte”, ha concluso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata