Sono 422 le vittime in sole 24 ore, un numero che torna a salire. Oltre 274 mila i tamponi, crolla il tasso di positività

Sono 10.630 i nuovi casi di Covid in Italia, secondo l’ultimo bollettino del ministero della Salute. Sono 422 le vittime, in aumento rispetto ai giorni scorsi: il totale dei morti da inizio pandemia sfora quindi la cifra di 92 mila (che oggi sono 92.002). Sono invece 15.827 i dimessi/guariti. I tamponi processati sono stati 274.263: il tasso di positività scende al 3,9%, dopo essere stato negli ultimi giorni intorno al 5,5%.

I ricoveri

Resta stabile il numero delle persone ricoverate in terapia intensiva: 2.143, come ieri, al saldo di nuovi ingressi (146) e dimessi. Calano di 15 unità le persone ricoverate con sintomi, che oggi sono 19.512. Sono 392.312 le persone in isolamento domiciliare.

La situazione in Lombardia

A fronte di 29.479 tamponi effettuati, sono 1.625 i nuovi positivi (5,5%) in Lombardia. I decessi totali sono 27.559 (+55). I pazienti in terapia intensiva sono 363 (+1) e i ricoverati in regime ordinario ammontano a 3.553 (+62). I guariti/dimessi sono 905, complessivamente 477.407. Dei 1.625 nuovi contagi, 53 sono ‘debolmente positivi’. Lo riporta il bollettino della Regione Lombardia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata