Il provvedimento per la provincia di Perugia e sei piccoli comuni del Ternano per la presenza di varianti. Chiusi anche 27 comuni in Molise

Primo weekend in giallo per quasi tutte le Regioni con locali pieni e assembramenti da Nord a Sud. Da domani, invece, tutta la provincia di Perugia e sei piccoli comuni del Ternano saranno in zona rossa per due settimane per la presenza di varianti del Covid-19. La decisione è della Regione: è revista anche la chiusura totale di nidi e materne. In questi giorni, intanto, in tutto il Paese al via la distribuzione delle prime dosi di vaccino Astrazeneca, arrivate sabato.

La zona rossa riguarda anche 27 comuni del Molise, nell’area di Termoli. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata