Piazza Navona senza le classiche bancarelle

(LaPresse) Un’Epifania senza le classiche tradizioni per i romani costretti, come il resto del Paese, a vivere questa festività facendo i conti con le restrizioni imposte dalla zona rossa. Strade deserte, serrande abbassate, niente turisti né cittadini per le vie di Roma ma soprattutto niente bancarelle né musica a Piazza Navona che per la prima volta appare completamente vuota nel giorno della Befana. Situazione identica a via del Corso così come a piazza di Spagna e Fontana di Trevi: un silenzio irreale domina il centro della Capitale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata