Il Parlamento verrà convocato per mercoledì

Il premier britannico, Boris Johnson, ha annunciato che sono imminenti varie restrizioni e che terrà un discorso alla nazione alle 20 di stasera, le 21 in Italia. Il Parlamento verrà inoltre convocato per mercoledì. “Se si guardano i numeri, non c’è dubbio che dovremo adottare misure più rigide e le annunceremo a tempo debito”, ha detto Johnson mentre faceva visita ad alcune persone che stavano ricevendo il vaccino di Oxford-AstraZeneca nel Chase Farm Hospital nella zona nord di Londra.  Verranno settimane “molto dure” nella lotta contro il Covid-19, ha detto Johnson. Potrebbero giungere nuove chiusure di scuole, coprifuoco e divieto totale degli incontri fra persone che non vivono insieme. Mentre a Londra le scuole sono già chiuse a causa degli alti tassi di contagio nella capitale, gli studenti in molte parti del Paese sono rientrati oggi alle lezioni presenziali dopo le vacanze di Natale. I sindacati degli insegnanti, tuttavia, hanno chiesto alle scuole in Inghilterra di restare chiuse per almeno due settimane, passando alla didattica a distanza. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata