È il terzo dall'inizio della pandemia: chiudono tutte le scuole. Nelle ultime 24 nuovo picco di casi, con quasi 59mila contagi

Il premier britannico Boris Johnson ha annunciato un nuovo lockdown in Inghilterra per l’aumento dei contagi, nel corso del suo discorso alla nazione. È il terzo dall’inizio della pandemia.

“È chiaro che dobbiamo fare di più insieme per mettere sotto controllo la nuova variante” del Covid, ha detto Johnson, parlando di un lockdown nazionale “sufficientemente duro per frenare la variante”. “Potrete lasciare casa solo per motivi essenziali”, ha aggiunto il premier rivolgendosi ai connazionali.

Johnson ha anche annunciato la chiusura delle scuole primarie, secondarie e college e il passaggio alla didattica online. “Voglio sottolineare che il problema non è che le scuole non siano sicure”, ma è che queste “possono agire come vettori di trasmissione facendo sì che il virus si diffonda tra le famiglie”, ha detto il premier.

Nelle ultime 24 ore il Paese ha fatto registrare un nuovo picco di casi, dovuto anche alla variante del Covid-19, che ormai sta dilagando. I nuovi positivi sono stati 58.784 positivi, su quasi 430mila tamponi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata