Il presidente della Fiepet Confesercenti: "Abbiamo scritto proposte per Conte"

Alcune centinaia di lavoratori del comparto dell’accoglienza e del turismo hanno manifestato di fronte al Pantheon per chiedere al governo più aiuti per contrastare la crisi dovuta all’emergenza sanitaria. “Le nostre aziende sono in ginocchio e molte delle promesse fatte da Palazzo Chigi e dalle Regioni sono mai state attuate”, spiega il presidente della Fiepet Confesercenti, Claudio Pica: “Abbiamo scritto delle proposte che faremo avere al più presto al presidente Conte”, ha proseguito: “Distruggendo noi distruggono anche l’eccellenza italiana”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata