Proteste tra le vie del centro di Roma. "Non riapriremo più"

Protesta dei commercianti e ristoratori romani aderenti al Mio, che questa mattina con un corteo di auto hanno percorso a passo d’uomo il centro della Capitale creando il caos nel traffico nell’ora di punta. La lunga fila di vetture, partita dalla stazione Tiburtina, ha raggiunto il Teatro Marcello percorrendo alcune delle principali arterie dove non son mancati episodi di nervosismo da parte delle persone bloccate dalla protesta. “Siamo esasperati. Le nostre attività hanno subito significativi cali di fatturato ma dal Governo non arrivano soluzioni serie”, commentano i commercianti. “Di questo passo molti di noi non apriranno più le saracinesche”, hanno conlcuso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata