L'81% dei posti letto in ospedale è occupato, corridoi pieni di malati in attesa

Pressione e tensione per il sistema sanitario russo dopo la seconda ondata di casi di Covid-19. L’81% dei posti letto in ospedale è occupato, mentre i corridoi sono pieni di malati in attesa di ricovero. Nelle ultime 24 ore il Paese ha raggiunto il triste record di 491 vittime giornaliere, il più alto dall’inizio della pandemia. Ma per le autorità locali non è necessario il blocco a livello nazionale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata