A Napoli riaprono asili nidi, materne e tornano in aula anche gli alunni della prima elementare. Al Circolo Didattico Vanvitelli, nel cuore del Vomero, parlano i genitori: “Seguire i figli con la Dad, soprattutto se entrambi i genitori lavorano, è stata dura” dice un padre. “Quello che è mancato di più ai nostri figli è stata la socialità, lo stare insieme con i propri compagni e amici” sottolinea, invece, una madre. Secondo la preside, Ida Francioni, “tutti devono fare uno sforzo per tornare alla normalità. C’è una legittima preoccupazione dei cittadini, ma al contempo ho rilevato, parlando con i genitori, una voglia di tornare alla didattica in presenza, ritenuta insostituibile”. Ma a Napoli non tutte le scuole hanno riaperto, alcuni dirigenti hanno preferito restare ancora con le porte chiuse, preferendo la didattica a distanza, mentre in altri istituti si sono registrati livelli di assenza da record.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata