Prime dosi potrebbero essere somministrate il mese prossimo

L’azienda farmaceutica Pfizer, e il suo partner tedesco Biontech, hanno chiesto all’autorità di regolamentazione degli Stati Uniti, la Food and Drug Administration, di consentire l’uso di emergenza del suo vaccino contro il Covid-19, per avviare un processo che potrebbe portare alla somministrazione delle prime dosi già il mese prossimo. Intanto non accenna a placarsi la nuova ondata di pandemia nel mondo. Nelle ultime 24 ore negli Stati Uniti si sono registrati oltre 200mila contagi e 2.200 decessi. Scatta il coprifuoco in California, dalle 22 alle 5.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata