Il portoghese classe 1988 è arrivato a titolo definitivo dal Wolverhampton

(LaPresse) Rui Patricio si è presentato ufficialmente ai tifosi della Roma. “Sono molto orgoglioso della chiamata del club”, ha dichiarato in conferenza stampa il portoghese classe 1988 arrivato a titolo definitivo dal Wolverhampton. “Sono qui per aiutare la squadra a vincere”, ha aggiunto il portiere che ha parlato delle motivazioni che lo hanno spinto a firmare per i giallorossi: “Prometto il massimo impegno: cercherò di ambientarmi il prima possibile alla squadra e al calcio italiano”, ha spiegato Rui Patricio che si è detto onorato di avere Mourinho come allenatore.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata