Venerdì 16 Giugno 2017 - 20:30

Trump: A Cuba sanzioni fino a che non ci saranno libere elezioni

Il presidente Usa ha annullato l'accordo unilaterale con il regime cubano

Trump: A Cuba sanzioni fino a che non ci saranno libere elezioni

"Non annulleremo le sanzioni su Cuba finché non verranno liberati tutti i prigionieri politici, legalizzati tutti i partiti politici e non si terranno elezioni libere e sotto la supervisione internazionale, sì elezioni". Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, parlando a Miami, dove sta tenendo un discorso sulla politica verso Cuba.

 "Da questo momento cancello e annullo tutto quello che è stato fatto dalla precedente amministrazione con Cuba, l'accordo unilaterale" aveva detto Trump riferendosi all'apertura verso Cuba voluta dal suo predecessore Barack Obama. Trump si è scagliato contro l'accordo: "L'amministrazione precedente ha annullato le restrizioni al commercio e non ha aiutato il popolo cubano, ma ha solo arricchito regime. I profitti degli investimenti del turismo sono andati direttamente ai militari, il regime prende tutti i soldi". "Questi giorni sono finiti, adesso siamo noi che abbiamo il mazzo di carte in mano", ha aggiunto il presidente Usa.
 

 "Sfido Cuba a venire al tavolo dei negoziati con un nuovo accordo che dia benefici al popolo cubano" Trump ha sostenuto che l'accordo voluto da Obama non abbia dato vantaggi al popolo cubano ma soltanto a quello che ha più volte definito "il regime".
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Usa, accordo tra democratici e repubblicani: verso lo stop dello shutdown

Si riapre ora la discussione sulla sorte dei dreamer

Thailandia, italiano ucciso e smembrato: si cerca la ex moglie

Il 61enne trovato nei cespugli vicino a un bacino d'acqua. I sospettati sono la donna e il suo fidanzato francese e il movente potrebbe essere passionale

Catalogna, Puigdemont è a Copenaghen: rischia l'arresto

La procura spagnola chiede mandato arresto Ue per l'ex governatore