Mercoledì 13 Settembre 2017 - 19:15

Regionarie M5S in Sicilia. "Candidatura Cancelleri congelata"

Lo spiega, in questa intervista, Lorenzo Borré, legale del ricorrente Giulivi: "Dopo la sentenza, devono rifare le consultazioni"

Beppe Grillo chiude la festa nazionale del Movimeto 5 Stelle a Palermo

"Un ricorso da azzeccagarbugli? Ne parleremo nelle sedi opportune. Mi sembrano dichiarazioni frutto di un copia-incolla tra Di Maio, Di Battista e Cancelleri". L'avvocato Lorenzo Borrè, legale insieme a Riccardo Gentile del militante siciliano Mauro Giulivi che ha presentato un ricorso contro il risultato delle 'Regionarie' in Sicilia, replica così ai Cinquestelle che minimizzano la sospensione decisa dal tribunale.

"Leggo sui giornali di ipotesi conciliative che non hanno alcuna concretezza: non c'è stata alcuna trattativa", precisa. Borrè spiega che finora "il M5S non si sta adeguando al decreto cautelare quindi si va avanti con la pronuncia giudiziaria". Secondo quanto prescritto dal tribunale, il Movimento 5 Stelle dovrebbe indire nuove consultazioni tra gli iscritti siciliani - le cosiddette 'regionarie' - e dovrebbe riportare su movimentocinquestelle.it sia il testo del ricorso di Giulivi sia il decreto cautelare. Ma finora nulla.

D. Giancarlo Cancelleri (nella foto con Beppe Grillo; ndr) può considerarsi il 'candidato governatore' in Sicilia per il M5S?

R. La candidatura di Cancelleri è congelata, checchè ne dicano. Gli effetti della votazione sono sospesi dal tribunale. Non vedo come si possa affermare il contrario.

Se il tribunale confermasse questo provvedimento e Cancelleri vincesse le elezioni, cosa succederebbe?

Giulivi potrebbe fare un'inibitoria, un nuovo ricorso in tribunale. Cancelleri diventerebbe governatore, ma con un pesante neo politico sulle spalle.

Entro quando si saprà qualcosa di certo?

Entro la prossima settimana. L'udienza è fissata per il 18 settembre, diciamo che entro il 20 si potrebbe avere un responso. D'altronde il provvedimento già c'è, si tratta di confermarlo o di revocarlo.

Cosa chiedete al M5S?

Chiediamo che entro il 25 settembre venga accolta la nostra proposta in modo che Giulivi possa concorrere a diventare consigliere regionale.

Ci sono trattative in corso tra lei e l'avvocato dei Cinquestelle?

Leggo sui giornali di ipotesi conciliative che non hanno alcuna concretezza: non c'è stata alcuna trattativa. E se ci fosse, non potrei confermare. Per ora si va avanti con la pronuncia giudiziaria

Scritto da 
  • Elisabetta Graziani
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Senato - Presentazione della relazione finale della commissione Antimafia

Mafia, Minniti: "Troppo silenzio in campagna elettorale. Rischio infiltrazioni"

La commissione bicamerale Antimafia presieduta da Rosy Bindi lancia l'allarme

Università Angelicum. Paolo Gentiloni incontra gli elettori

Embraco, Calenda sui fondi alla Slovacchia: 'Così non è mercato'

Intervista al ministro per "Upday for Samsung": "Delle buone intenzioni della Ue non me ne faccio niente. Verificare se sono stati usati per attrarre aziende

Messa in occasione dei 50 anni della Comunità di Sant'Egidio.

Ema, Tajani scrive a Juncker: "Chiesti tutti i dettagli dell'offerta olandese"

Necessari "per permettere al Parlamento di deliberare sulla questione in modo significativo e informato"

Gentiloni scrive a suoi elettori: "Non fidatevi delle promesse mirabolanti"

Il premier veste i panni del candidato e in una lettera si rivolge ai suoi concittadini