Lunedì 27 Giugno 2016 - 13:30

Ragusa, abusi su minore migrante a scuola: bidello in carcere

La giovane, di 16 anni, è stata costretta ad avere rapporti sessuali

Ragusa, abusi su minore migrante a scuola: bidello in carcere

La polizia ha arrestato il bidello 53enne di una scuola media inferiore di Ragusa, fermato lo scorso 7 giugno e posto ai domiciliari con l'accusa di avere abusato di una migrante sedicenne. Il gip ha disposto la cattura del bidello per i reati di prostituzione minorile aggravata dall'aver approfittato della situazione di necessità economica della vittima, per aver approfittato della minore quando sola in classe e della sua maggiore forza fisica rispetto alla vittima. Il bidello ha costretto la ragazza a subire atti sessuali, approfittando di lei quando era sola in aula, l'ha portata in una stanza adiacente la palestra, bloccandola con forza, tappandole la bocca per non farla urlare e costringendola ad avere un rapporto sessuale contro la sua volontà. Il giudice ha ritenuto assolutamente veritiere le dichiarazioni della minore straniera, sbarcata qualche tempo fa sulle coste siciliane, e per la eccezionale spregiudicatezza mostrata dall'indagato ha ritenuto "potesse reiterare i gravissimi reati ai danni di piccole vittima". Proprio per questo ha disposto che fosse messo in carcere.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Roberto Izzo in aula per deporre durante il processo per la strage di Piazza Loggia

Morte Corazzin, sindaco San Vito al Tagliamento: "Verità per Rossella"

Parla Antonio Di Bisceglie, primo cittadino del Comune dove viveva la 17enne che, secondo la testimonianza del Angelo Izzo, sarebbe stata rapita e uccisa da un branco di giovani

Vigili del Fuoco controllano la facciata della Biblioteca Civica Centrale

Roma, giù dal cavalcavia dell'A24: morti suicidi due fratelli gemelli

È successo sull'autostrada Roma l'Aquila, subito dopo Tivoli. Avevano 56 anni

Valanga in Valmalenco, morti due scialpinisti

Trento, valanga travolge un gruppo di scialpinisti: recuperati 3 feriti gravi

Mentre salivano in cordata il canalone Breloni, a San Martino di Castrozza, sono stati investiti da una placca di neve staccatasi dalla parete

Ritardi partenze treni direzione nord Italia

Sciopero treni 26-27 maggio: possibili disagi per i viaggiatori

Tre le mobilitazioni: due di Cat per il rinnovo dei contratti, l'altra di Orsa dopo l'incidente ferroviario nel Torinese