Martedì 05 Aprile 2016 - 16:30

Petrolio, Mattarella firma dimissioni Guidi: interim a Renzi

Le dimissioni della ministra dello Sviluppo economico erano arrivate dopo che il suo compagno è stato indagato dalla procura di Potenza

Il presidente della Repubblica Mattarella e l'ex ministra Gudi

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato il decreto con il quale sono state accettate le dimissioni di Federica Guidi da ministra dello Sviluppo economico. L'interim va al presidente del Consiglio Matteo Renzi. Le dimissioni di Federica Guidi sono arrivate  dopo la notizia che il compagno della ministra, l'imprenditore Gianluca Gemelli, è indagato in uno dei due filoni dell'inchiesta della procura di Potenza che riguarda il centro oli della Total in contrada Tempa Rossa a Corleto Perticara

Nelle carte dell'indagine che coinvolgono Gemelli ci sono alcuneintercettazioni di sue telefonate con la ministra Guidi. "Dovremmo riuscire a mettere dentro al Senato se è d'accordo anche Maria Elena, quell'emendamento che mi hanno fatto uscire quella notte. Alle quattro di notte. Rimetterlo dentro alla legge con l'emendamento alla legge di stabilità e a questo punto se riusciamo a sbloccare anche Tempa Rossa dall'altra parte si muove tutto", dice Guidi al telefono al fidanzato a proposito dell'emendamento alla legge Sblocca Italia, parlando dei lavori per il centro Oli Total. A Gemelli, che le chiede se effettivamente l'emendamento riguardi la Total, Guidi risponde: "Certo, te l'ho detto per quello".

"Caro Matteo sono assolutamente certa della mia buona fede e della correttezza del mio operato. Credo tuttavia necessario, per una questione di opportunità politica, rassegnare le mie dimissioni da incarico di ministro. Sono stati due anni di splendido lavoro insieme. Continuerò come cittadina e come imprenditrice a lavorare per il bene del nostro meraviglioso Paese" le parole scritte da Guidi scrive al premier, che le ha accettate rispondendole a stretto giro dagli Usa, dove si trovava in visita istituzionale.""Cara Federica, ho molto apprezzato il tuo lavoro di questi anni. Serio, deciso, competente.Rispetto la tua scelta personale, sofferta, dettata da ragioni di opportunità che condivido: procederò nei prossimi giorni a proporre il tuo successore al capo dello Stato".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Pizzarotti lunedì lascerà il M5S. Grillo difende Mazzillo: Anch'io ho avuto tessera Pd

Pizzarotti lunedì lascerà il M5S. Grillo difende Mazzillo: Anch'io ho avuto tessera Pd

Il sindaco di Parma attacca i vertici del movimento, mentre il comico genovese difende Raggi

Mirandola, Grillo all'inaugurazione della palestra ricostruita

Grillo difende Mazzillo: Anche io ho avuto tessera del Pd

Il leader del M5S ha partecipato oggi all'inaugurazione di una nuova palestra a Mirandola

Classe Democratica. Scuola di formazione del PD

Referendum, Napolitano: Errori hanno favorito il no

Il presidente emerito della Repubblica ha tenuto una lectio magistralis alla scuola di formazione politica del Pd

Raggi: Il nostro nuovo assessore al Bilancio non è un ripiego

Raggi: Il nostro nuovo assessore al Bilancio non è un ripiego

La sindaca: Abbiamo scelto Mazzillo perché ha le competenze che servono