Lunedì 22 Maggio 2017 - 20:30

Inter, le scuse di Gabigol: Mio atteggiamento sconsiderato

Il brasiliano ha lasciato infuriato la panchina dopo Vecchi gli ha preferito nel finale Banega nell'ultimo cambio a disposizione

Inter, le scuse di Gabigol: Mio atteggiamento sconsiderato

"Interisti e colleghi di lavoro, ieri durante la partita Lazio e Inter, improvvisamente ho avuto un atteggiamento sconsiderato e inadeguato quando ho lasciato il campo prima della fine della partita". L'attaccante nerazzurro Gabigol affida il suo 'mea culpa' ai social in riferimento alla sua reazione nel corso del match. Il brasiliano ha lasciato infuriato la panchina dopo che il tecnico Stefano Vecchi gli ha preferito nel finale Banega nell'ultimo cambio a disposizione. "Con calma e con il sostegno della mia famiglia, ho potuto constatare che tale atteggiamento è contrario alla sportività e ai miei valori professionali", ha spiegato il brasiliano. "Riconosco il mio errore e vorrei porgere le mie scuse sincere a tutti i nerazzurri (che mi hanno sempre sostenuto) e ai miei compagni di squadra!".
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Christian Vieri e la sua fidanzata Costanza  Caracciolo in spiaggia a Miami

Vieri pedinato da Inter e Telecom. Ora i giudici gli danno torto

L'ex calciatore, in primo grado aveva ottenuto un milione di risarcimento. Poi ridotto a 120 mila euro. Adesso è stata respinto il suo ricorso e dovrà pagarne 33 mila

Foto tratta dal profilo Instagram di Pastore

Pastore allontana l'Inter: "Psg è come una famiglia, non cambierò"

E sul suo rientro posticipato dopo la pausa invernale chiarisce: "Ho avuto problemi personali"

Fiorentina - Inter

Serie A, Simeone replica a Icardi: Fiorentina-Inter 1-1 nell'anticipo

I nerazzurri salgono a 42 punti, con la Roma a 39 e due gare in meno. Icardi si conferma bestia nera per la Fiorentina, decimo centro contro i viola. Meglio gli uomini di Pioli

Inter - Lazio

Inter-Lazio 0-0, le pagelle: ancora male Icardi

Strakosha e De Vrij i migliori in campo