Mercoledì 06 Aprile 2016 - 19:45

Inchiesta petrolio, mozioni sfiducia in Senato il 19 aprile

Il Senato ha approvato il calendario deciso dalla conferenza dei capigruppo. M5s protestano

Petrolio, inchiesta Eni e Total in Basilicata

Le mozioni di sfiducia presentate dalle opposizioni contro il Governo dopo il caso Tempa Rossa e le dimissioni della ministra Guidi approderanno nell'aula del Senato il 19 aprile. L'aula del Senato ha infatti approvato il calendario deciso dalla conferenza dei capigruppo, che fissa, a partire dalle 16.30, la discussione. 

Senatori e un gruppo di deputati del Movimento 5 Stelle, dopo aver presidiato i corridoi antistanti la conferenza dei capigruppo del Senato, si sono spostati in aula per protestare contro la decisione: le opposizioni tutte infatti avevano chiesto di farle approdare in aula martedì prossimo.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Milano, Salvini al Gazebo della Lega per votare  il contratto di governo con M5s

Genova, la promessa di Salvini: "Nella prossima manovra soldi per messa in sicurezza del Paese"

Il ministro dell'Interno assicura: "Faremo una radiografia dell'Italia che soffre, bisogna intervenire prima"

Genova, Conte: "Revoca concessione ad Autostrade. Stato di emergenza per 12 mesi e 5 miliardi"

Anche Toninelli e Di Maio contro la società: "Vertici si dimettano, multe da 150 milioni". La replica: "Monitoraggio ogni 3 mesi. Dimostreremo adempimenti"

Genova, da Baroni (M5S) tweet contro grandi opere, poi lo rimuove. Web insorge: "Sciacallo"

Bufera sul deputato pentastellato. Pd: "Usa la sciagura per fare propaganda"

Vertice tra i 'big' del governo: "Impegno su debito". Scende lo spread

Telefonata tra Conte, Di Maio, Salvini e Tria. Il differenziale Btp-Bund in calo dopo aver toccato quota 278 punti base