Venerdì 16 Giugno 2017 - 13:30

Fca, Marchionne: Nessun impatto su piano 2018 da caso diesel in Usa

L'ad conferma target 2017: "Secondo trimestre in linea con le attese"

Fca, Marchionne: Nessun impatto su piano 2018 da caso diesel in Usa

Fca non subirà alcun impatto dal caso dieselgate negli Usa sugli obiettivi del piano al 2018. Lo afferma l'a.d. di Fca, Sergio Marchionne, a margine del Workshop annuale di Venezia del Consiglio per le relazioni Italia-Stati Uniti. "Per quanto ne so io no", risponde a chi gli chiede in merito a possibili ripercussioni.

"Non sono mai soddisfatto, ma è in linea con le aspettative", risponde Marchionne, a chi gli chiede come è andato il secondo trimestre del gruppo. Marchionne conferma inoltre i target 2017. "Non abbiamo ancora rilasciato i conti del secondo trimestre, ma abbiamo confermato la stessa guidance che abbiamo dato nel primo trimestre", spiega il capo azienda.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

BELGIUM-BRUSSELS-EU-MOSCOVICI-ECONOMY-RECOVERY

Moscovici: "Voto in Italia rischio politico per Ue". E smonta Di Maio: "Deficit oltre il 3% è controsenso"

Il commissario Ue commenta anche le parole di Fontana sulla "razza bianca a rischio": "Dichiarazioni scandalose"

Nel 2017 l'inflazione torna positiva: crescita dell'1,2%. Carrello della spesa a +1,5%

Le rilevazioni dell'Istat. Rispetto al 2016, l'aumento dei prezzi pesa di più sulle famiglie con meno capacità spesa

Marchionne: "Entro il 2025 oltre la metà delle auto saranno ibride o elettriche"

L'ad di Fca a Detroit conferma gli obiettivi per il 2017 e per il 2018 e aggiunge: "Partner ideale? Non ho bisogno più di nessuno"