Mercoledì 28 Giugno 2017 - 12:30

Cosenza, agente penitenziario spara alla moglie e si suicida

In casa era presente anche la figlia 18enne, rimasta illesa

Cosenza, agente penitenziario spara alla moglie e si suicida

Omicidio-suicidio a Montalto Scalo, in provincia di Cosenza. Un agente della polizia penitenziaria 53enne ha sparato alla moglie 48enne nella loro abitazione di in via Volta. In casa era presente anche la figlia 18enne, rimasta illesa. Sul posto i carabinieri della stazione di Montalto, della compagnia di Rende e del Nucleo investigativo, oltre al 118 che ha tentato di rianimare l'uomo.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Fini e Tulliani a processo: secondo i pm riciclarono il tesoro del 're delle slot'

Da Francesco Corallo profitti illeciti ripuliti alla famiglia dell'ex presidente della Camera: si parla di oltre 7 milioni di euro

Maxi blitz contro il clan dei Casamonica: 37 arresti tra Roma e la Calabria

Operazione nella capitale e nelle province di Reggio Calabria e Cosenza. Sono 31 i provvedimenti eseguiti, sei i ricercati

Roma, maltempo - allagamenti e alberi caduti sulla capitale

Maltempo in Italia, è allerta meteo: migliaia di euro di danni alle coltivazioni

Colpite soprattutto Toscana, Emilia Romagna, Lombardia e Lazio

Roma, Lotus Evora S auto dei Carabinieri in pattugliamento

Ragusa, espulso 29enne tunisino: inneggiava all'Isis

Su Facebook manifestava la sua adesione ideologica al terrorismo di matrice religiosa islamica