Venerdì 02 Settembre 2016 - 12:00

Charlie Hebdo, vignetta irride vittime del terremoto italiano

"Terremoto all'italiana: penne al sugo di pomodoro, penne gratinate, lasagne"

Charlie Hebdo, vignetta irride vittime del terremoto italiano

Il settimanale francese Charlie Hebdo ha pubblicato una vignetta dedicata al terremoto che ha colpito, dieci giorni fa, l'Italia. 'Sisma all'italiana: penne al pomodoro, penne al gratin, lasagne' è la didascalia a corredo di un disegno che mostra due superstiti insaguinati e feriti, accostati rispettivamente alle penne al pomodoro (il sangue) e al gratin (le ferite), e una pila di morti sepolti da macerie, in un'immagine che ricorda gli strati delle lasagne. La vignetta, apparso sul numero in edicola e firmata dal vignettista Felix, ha scatenato polemiche sui social network. Su Twitter c'è già chi pubblica l'immagine a fianco della scritta 'Io non sono Charlie', riprendendo e rivedendo lo slogan 'Je suis Charlie' che era stato usato in solidarietà all'attacco terroristico che colpì la redazione del settimanale a Parigi, il 7 gennaio 2015, in cui furono uccise 12 persone.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Trenta euro per 12 ore: arresti in tutta Italia per caporalato

Da Verona ad Agrigento, oltre 50 aziende controllate in ben 8 regioni

Incendio nella pineta di Castel Fusano, vicino Ostia

Incendi, evacuato stabilimento Fiat a Termoli

Nella mattinata sono stati effettuati 480 interventi da parte delle squadre di vigili del fuoco, di cui 189 riguardano incendi di vegetazione

Milano, la Lega di Serie A presenta il progetto "Serie A tv"

Infront: la rivincita di Silva, Bogarelli e Ciocchetti

Si chiude il caso Infront, nessuna truffa ai danni della Lega Calcio

Una famiglia di Orsi della Kamchatka, il più grande Orso Bruno esistente al mondo

Ordine di cattura per l'orso. "Abbatterlo se è pericoloso"

La decisione del presidente della Provincia di Trento dopo l'attacco a un uomo. Prima andrà trovato e identificato.