Il leader della Lega predica calma: "Non si può morire di paura"

“Ho parlato con virologi e professori di cui mi fido e mi han detto di non farsi prendere dal panico perché non si può morire di paura”. Così il leader della Lega, Matteo Salvini, risponde alle domande dei giornalisti durante una conferenza stampa convocata in piazza San Luigi dei Francesi a Roma per illustrare i risultati ottenuti sulla legge di bilancio. “Conte diceva che chiudendo tutto avremmo passato un Natale sereno, ma invece lo passeremo chiusi in casa. Mancava pure il virus modificato che pare arrivi da Londra”, ha proseguito il senatore: “Spero che questo governo tolga il disturbo il prima possibile”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: