In classifica generale non cambia nulla, Pogacar mantiene la maglia gialla

Il francese Anthony Turgis ha vinto in volata la nona tappa del Tour de France, da Troyes a Troyes di 199 chilometri, per lunghi tratti in sterrato (14 settori di strade bianche). Il francese della Total Energies ha preceduto sul traguardo il britannico Thomas Pidcock (Ineos Grenadiers), terzo Derek Gee (Israel). A 700 metri il gruppo di testa inizia a scaldarsi e a 200 metri parte la volata che diventa a tre con Turgis che si va a prendere la prima vittoria al Tour. Il francese era arrivato secondo nella Milano-Sanremo di due anni fa. Migliore degli italiani Giulio Ciccone (Lidl-Trek), ventiseiesimo e nel gruppo dei migliori. Si tratta della terza vittoria transalpina nella Grande Boucle dove non cambia nulla in classifica generale, con lo sloveno Tadej Pogacar (Uae Team Emirates) che mantiene la maglia gialla di leader davanti al belga Remco Evenepoel (Soudal Quick-Step) e al danese e bi-campione in carica Jonas Vingegaard (Team Visma-Lease a Bike). Domani giorno di riposo, martedì decima frazione, la Orleans-Saint Armand-Montrond di 187 chilometri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata