Dalle sfilate dei grandi stilisti ai consigli su come vestirsi nel programma condotto da Daniela Fedi, Annie Mazzola e Simone Guidarelli

Il mondo dei tessuti, dei colori, il mondo patinato delle passerelle ma anche quello dei capi da poter indossare tutti i giorni: in una parola, tutto quello che è ‘Di Moda’. È questo il contenuto, e il titolo, del nuovo programma prodotto da TimVision con la Eliseo Entertainment di Luca Barbareschi e presentato oggi a Milano alla presenza dei tre conduttori-mattatori: Daniela Fedi, Annie Mazzola e Simone Guidarelli. Otto puntate, disponibili on demand sulla piattaforma, che saranno rilasciate ogni martedi, due alla volta. Oggi escono le prime due, dedicate ad Armani e Gucci, in concomitanza con l’apertura della Fashion Week di Milano.

L’attualità dei brand più famosi

Un format, quello di ‘Di Moda’, che non segue la stagionalità delle sfilate, ma presenta e commenta l’attualità dei brand più famosi: l’agenda fashion del momento con i vari tipi di abbigliamento, i colori, i contesti e le loro associazioni. Un programma sul quale TimVision punta molto: “La conoscenza del nostro brand sta aumentando – sottolinea Antonella Dominici, vice president TimVision and Entertainment Products – e ci proponiamo come un aggregatore di contenuti. In questo contesto però puntiamo anche su contenuti proprietari, andando a intercettare nicchie e aumentando la nostra offerta. La moda è una bella parte del Pil italiano, ma nessuno ne parla approfonditamente in tv. La nostra idea è rendere la moda più vicina ai nostri clienti, facendo conoscere anche le nostre eccellenze. Sono 8 ‘assaggi’, 8 puntate brevi e godibili, due per ogni martedì. Non seguiamo la stagionalità della moda, vediamo cosa c’è disponibile adesso nei negozi”.

Consigli di moda e retroscena del mondo delle grandi firme

‘Di Moda’ presenta un punto di vista del tutto unico, non solo consigli sul modo di vestirsi, ma anche i retroscena del mondo dei grandi stilisti, raccontati da tre grandi esperti: la critica di moda Daniela Fedi, la conduttrice radio e Tv Annie Mazzola e lo stylist Simone Guidarelli.

In tv le sfilate delle collezioni autunno-inverno 2021

Nata da un’idea di Luca Josi, direttore brand strategy, media e multimedia entertainment di Tim, ‘Di Moda’ consente al pubblico di appassionati e non, di seguire da casa, seduti in prima fila, le sfilate delle collezioni autunno inverno 2021 di Armani, Dior, Etro, Fendi, Gucci, Max Mara, Numero 21 e Prada. “Quando mi hanno fatto questa proposta – spiega Fedi – ho pensato ‘questi sono matti’. Noi tre, da innamorati della moda, diciamo quello che pensiamo ma spiegando, motivando e provando così a rendere tutto più umano, dalla parte della gente. La moda – sottolinea l’esperta – dà da vivere ufficialmente a 90mila persone, ma nell’indotto ce ne sono tre-quattro volte di più, ma nel bruttissimo periodo che abbiamo passato i politici si sono occupati di tutti i settori, tranne che di questo”. Mazzola aggiunge: “Sono riuscita qui a raccontare un po’ di più su modelle e modelli, ho raccontato tanti aneddoti. È stato molto divertente, tra i tre sono la voce un po’ più dissacrante. La moda sembra sempre una cosa intoccabile, mi piaceva portarla su un piano più leggero”. “Mi sono divertito moltissimo con queste due – scherza Guidarelli, uno degli stylist più importanti del settore – TimVision ha messo in campo una bella idea. Prima avevo detto sempre no alla tv, per il rispetto che ho dei brand e del loro grande lavoro. Quello che abbiamo fatto è stato portare questo mondo più vicino alla gente, e lo abbiamo fatto in maniera ironica”. Un’idea che, nell’auspicio di Dominici, potrebbe essere “l’inizio di un percorso. Inoltre vogliamo proseguire con le produzioni originali, e stiamo lavorando a un programma legato al Fantacalcio”.

 

Leggi anche: La Milano Fashion Week torna in presenza

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag:,