Ue, Salvini: Non scambiamo voto a Von der Leyen con commissario della Lega

Milano, 12 lug. (LaPresse) - "Figuriamoci se andiamo a scambiare voti in Europa per un posto da commissario". Così il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini a Radio anch'io su Radio1, sulla possibilità che gli eurodeputati leghisti votino Ursula Von der Leyen presidente della Commissione europea in cambio di un via libera a un commissario europeo della Lega. "Von der Leyen ci dica cosa vuole fare, decido in base alle politiche non per il taglio dei capelli. Se mi dice 'aiutiamo a combattere gli scafisti, il traffico di droga, cambiamo le regole sulle banche, eliminiamo la Bolkestein'" ci può essere un voto favorevole, aggiunge Salvini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata