Il botta e risposta tra Verhofstadt e Conte a Strasburgo

Giuseppe Conte bersaglio di attacchi all'Europarlamento di Strasburgo. Il leader dei Liberali, il belga Guy Verhofstadt, definisce il premier burattino di Salvini e Di Maio. "Non sono un burattino, forse lo è chi risponde a lobby e comitati d'affari", la secca replica del presidente del Consiglio italiano.