Roma, 11 nov. (LaPresse) – "Il numero dei deceduti aumenterà ancora nei prossimi giorni, purtroppo, e questo deve farci sentire tutti responsabili. Per tenerli giù il più possibile ora dobbiamo fare i sacrifici che è necessario fare, ma questo non significa lockdown nazionale". Così il ministro degli Affari regionali, Francesco Boccia, durante la registrazione della puntata di 'Porta a porta', che andrà in onda queesta sera, su Rai1.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata