"Sostenere il ricambio di un parco auto obsoleto e inquinante è un preciso dovere che Fca persegue da tempo"

Che l'Italia sia afflitta da un parco auto fra i più vecchi d'Europa non è una novità. Nel nostro paese, su  36,4 milioni di auto, ben 14,2 milioni (il 39%) è antecedente alla normativa Euro 4. "Sostenere il ricambio del parco auto più obsoleto e inquinante –  afferma Gianluca Italia, responsabile FCA per il mercato italiano- è un preciso dovere che FCA persegue da tempo con determinazione. Da queste considerazioni nasce la nostra nuova iniziativa, che abbiamo ribatezzato con un pizzico di ironia 'Saldi di gioia'". E infatti, proprio come i saldi, che hanno una durata ben definita, anche questa proposta 'straodinaria', come la definiscono in FCA, è limitata nel tempo: solo 15 giorni (da domani sino al 31 luglio, ndr) sulle vetture Fiat (Panda, Punto, Tipo e 500L) e Lancia Ypsilon in pronta consegna (nuove e aziendali), con uno sconto che arriva fino al 30% sul prezzo di listino (per tutti gli allestimenti, alimentazioni e motorizzazioni disponibili in pronta consegna, lo sconto non è vincolato a permuta o rottazione). E i concessionari possono decidere di aggiungere ulteriore valore all’offerta con uno sconto aggiuntivo. "Le famiglie italiane – precisa Gianluca Italia – di solito rimandano a dopo le ferie l'acquisto dell'auto nuova. Con 'Saldi di Gioia' hanno l'occasione perfetta per partire in ferie con l'auto nuova". 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag:,