Arriva la goccia fredda, un vortice che si muove 'contromano' e porterà maltempo nel weekend

Gelo, pioggia e bassa pressione in arrivo in Italia. E’ quanto riporta il sito ilmeteo.it. Il tempo del weekend sarà condizionato da una figura atmosferica anomala: stiamo parlando di un vortice, goccia fredda in termine tecnico, che si muoverà sostanzialmente ‘contromano‘, ovvero in maniera contraria rispetto a quanto accade nella norma e che porterà la pioggia e pure la neve tra sabato 12 e domenica 13 Novembre.

Analizzando il quadro europeo emerge chiaramente come la risalita dell’alta pressione delle Azzorre verso latitudini elevate (indicativamente tra centro Europa e Scandinavia) innescherà, di contro, la discesa di una massa d’aria molto fredda di origine artico-continentale, collegata ad una vasta area di bassa pressione presente alle latitudini polari. Successivamente, da questa area depressionaria, si staccherà un vortice o goccia fredda che scenderà ulteriormente di latitudine fino ad arrivare fin sull’Italia nel corso del weekend. Ed è proprio questo movimento che renderà strana la dinamica: infatti, normalmente, le perturbazioni seguono una traiettoria Ovest-Est, entrando da Nord e scivolando verso Sud. Stavolta, invece, potremo avere un moto retrogrado molto spinto da Sud verso Nord-Ovest. Sabato maltempo al Sud, domenica al Centro-Nord. Qualche rovescio temporalesco interesserà ancora la fascia adriatica tra Romagna, Marche e Abruzzo ed i settori ionici di Puglia e Calabria. Sull’arco alpino è atteso il ritorno della neve con fiocchi fin verso i 1300/1400 metri di quota, spiega ancora ilmeteo.it. Le temperature sono previste in calo e si porteranno fin sotto le medie del periodo, specie nei valori massimi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata