Coronavirus, Trump: "Nemico orribile e invisibile ma molto presto festeggeremo la vittoria"

Donald Trump non perde il suo ottimismo anche di fronte all'epidemia da coronavirus, un nemico che lui stesso definisce "invisibile e orribile". "Presto, molto presto festeggeremo la vittoria", ha detto il presidente americano ringraziando i cittadini per come stanno rispondendo alle misure per contenere il virus: "Vi state comportando in un modo speciale. Qualcosa che non dimenticheremo mai, che i libri di storia non dimenticheranno mai".