Diffuso il video di alcuni attacchi a obiettivi ucraini

(LaPresse) Le forze russe hanno distrutto un deposito di carburante ucraino nel porto di OdesSa e un importante deposito di armi nella regione di Zhytomyr: lo ha confermato il ministero della Difesa a Mosca che ha anche rilasciato filmati che mostravano attacchi contro obiettivi ucraini a Zhytomyr. Nessuna conferma, invece, da parte della squadra ucraina. Nel suo rapporto operativo mattutino, lo stato maggiore dell’esercito ucraino ha riferito di pesanti combattimenti in gran parte dell’Ucraina orientale, comprese le aree di Sievierdonetsk, Bakhmut e Avdiivka.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata