Il ministro della Salute ha spiegato che molte giovani usano la contraccezione meno di prima e la ragione è finanziaria

La Francia offrirà contraccezione gratuita a tutte le donne fino ai 25 anni a partire dal prossimo anno. Lo ha annunciato oggi il ministro della Salute, Olivier Veran, a France-2. La misura prevede anche visite mediche gratuite sui contraccettivi e prenderà il via il 1° gennaio. Tutti i metodi contraccettivi erano già gratuiti in Francia per le ragazze fino a 18 anni e ora la previsione si estende a tutte le donne fino a 25 anni. Veran, senza citare dati specifici, ha spiegato che le giovani usano la contraccezione meno di prima e che la ragione principale è finanziaria. Il sistema sanitario statale francese copre alcuni costi legati al controllo delle nascite, ma non tutti. “È intollerabile che le donne non possano proteggersi, non possano ricorrere alla contraccezione se fanno questa scelta, perché costerebbe troppo”, ha dichiarato il ministro.

La misura costerà al governo circa 21 milioni di euro all’anno. I metodi contraccettivi sono gratuiti in Gran Bretagna. La Spagna mette a disposizione pillole anticoncezionali gratuite e sovvenziona altre forme di contraccezione. Diversi altri paesi europei offrono contraccettivi gratuiti o sovvenzionati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata