Luca Attanasio ha perso la vita durante un attacco al convoglio su cui viaggiava, morto anche il carabiniere Vittorio Iacovacci

(LaPresse) L’ambasciatore italiano a Kinshasa, Luca Attanasio, e il carabiniere che lo accompagnava, Vittorio Iacovacci, sono morti tra Goma e Bukavu, nella Repubblica Democratica del Congo, nel corso di un attacco ai danni del loro convoglio della missione Onu su cui viaggiavano. Sulla scena del crimine sono arrivate subito dopo decine di caschi blu a presidiare la zona. Secondo le prime ricostruzioni, la matrice dell’attacco potrebbe essere un tentativo di rapimento il cui obiettivo sarebbe stato proprio il diplomatico italiano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata