Anche il presidente russo ha aderito alla tradizione per purificarsi dai peccati

Nel giorno dell’Epifania ortodossa, anche il presidente russo Vladimir Putin celebra la giornata con il tradizionale tuffo in acque gelide per simboleggiare la purificazione dal peccato. Nonostante l’aumento dei casi di coronavirus, molti russi si sono riuniti per tutta la notte in tutto il paese per i tuffi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata