Coronavirus, Moody's: Se pandemia probabile recessione globale

Milano, 26 feb. (LaPresse) - Se il coronavirus, o Covid-10, si trasforma in una pandemia - e le probabilità che questo accada sono piuttosto alte con l'aumentare dei contagi in Italia e Corea - una "recessione globale" è "probabile". Lo scrive in un commento su impatto e scenari del coronavirus, Mark Zandi, chief economist di Moody's Analytics. Il virus, sottolinea l'economista, è stato un duro colpo per l'economia cinese e ora mette a rischio l'economia globale. "È probabile una recessione globale se Covid-19 diventa una pandemia, e le probabilità di ciò sono sgradevolmente alte e in aumento con l'aumentare dei contagi in Italia e Corea", ha detto Moody's Analytics. L'economia americana è più isolata dall'impatto del virus, ma non è immune, e in questo scenario probabilmente subirebbe una recessione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata