"La partnership strategica con Airbus e ALC è cruciale per Ita", ha spiegato il presidente esecutivo della compagnia, Alfredo Altavilla

Accordo strategico tra Ita e Airbus per l’acquisto di 28 aeromobili che saranno consegnati a partire dalla fine del primo trimestre del 2022. La compagnia ha infatti firmato un memorandum of understanding per 10 Airbus A330neo per i collegamenti di lungo raggio, 7 esemplari della famiglia di aerei regional Airbus A220 e 11 velivoli della famiglia A320neo, questi ultimi in arrivo dopo il completamento del Business Plan. Firmato anche un accordo con la società Air Lease Corporation per la fornitura in leasing di altri 31 aerei Airbus di nuova generazione fra velivoli di lungo, medio e breve raggio. Complessivamente, spiega la newco in una nota, verranno acquisiti in leasing nell’arco di piano 56 nuovi aerei Airbus – di cui 13 di lungo raggio, fra cui i modernissimi Airbus A350-900, e 43 di breve e medio raggio – a condizioni significativamente più vantaggiose di quelle riservate ad Alitalia. Non solo: verranno anche dimezzate da 12 a 6 le società di leasing utilizzate dall’ex compagnia di bandiera per gestire la propria flotta con partner di provata solidità finanziaria che affiancheranno la compagnia nel percorso di crescita della flotta dai 52 aerei iniziali a 105 velivoli nel 2025.

La partnership strategica con Airbus e ALC è cruciale per Ita al fine di imprimere una svolta al nostro business plan nel raggiungimento dell’obiettivo di operare una nuova flotta rispettosa dell’ambiente e con costi operativi e di leasing significativamente bassi”, afferma il presidente esecutivo della compagnia, Alfredo Altavilla. L’accordo, spiega Christian Scherer, Chief Commercial Officer and Head of International di Airbus, “stabilisce un punto di riferimento nella progressione verso la decarbonizzazione e l’efficienza. Fin dall’inizio, abbiamo lavorato a stretto contatto con Ita, ascoltando attentamente le loro esigenze”. Anche Air Lease Corporation “è lieta e orgogliosa di essere il lessor di lancio per Ita per fornire alla nuova compagnia aerea 31 nuovi jet Airbus, inclusi aeromobili all’avanguardia delle famiglie A220 e A320/321neo e i più moderni ed environmentally-friendly velivoli di lungo raggio – afferma Steven F. Udvar-Hazy, presidente esecutivo di Alc – Questi accordi consentiranno a Ita di operare con una flotta nuova e tecnologicamente più avanzata per servire con grande efficienza la rete di rotte europee e intercontinentali di Ita”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata