Il commissario Ue all'Economia ha parlato al Rome Investment Forum

“L’Italia, come gli altri Paesi non è in ritardo”, sul Recovery Fund. Lo ha detto intervenendo al Rome Investment Forum il commissario Ue all’Economia Paolo Gentiloni dicendosi certo “che a fine gennaio la Commissione riceverà da ogni stato la bozza e il programma definitivo”. Gentiloni ha poi confermato “che i primi fondi saranno disponibili nella tarda primavera o all’inizio dell’estate”.

“Penso che in generale il piano che l’Italia ha presentato sia convergente con le richieste della Ue” ha spiegato ancora Gentiloni nel suo messaggio al Forum, dove ha parlato anche il premier Conte.

A proposito della Brexit, tema caldo in questi giorni di negoziazioni, Gentiloni ha dichiarato: “Vedo una volontà politica anche da parte del Regno Unito per raggiungere un accordo”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata